Evento formativo con metodologia Open Space Technology su Budget di Salute

Evento formativo con metodologia Open Space Technology su Budget di Salute

PROGETTARE LA SALUTE:

IL BUDGET DI SALUTE

Cervia (RA), mercoledì 08 febbraio 2017

SCHEDA DI ISCRIZIONE

Si prega di compilare in stampatello ed inviare dal 16 al 26 gennaio 2017 alla Segreteria Organizzativa tramite e-mail: antonella.nicolucci@auslromagna.it oppure nadia.valdinoci@auslromagna.it

scarica il pdf:  budget-di-salute-8-febbraio-2017

Cognome …………………………………………………………………………….

Nome ………………………………………………………………………………..

Codice Fiscale ……………………………………………………………………

Qualifica ……………………………………………………………………………

Disciplina ECM se prevista: …………………………………………………

. ………………………………………………………………………………………..

Ente…………………………………………………………………………………..

Servizio/U.O………………………………………………………………………

Impresa Sociale/Cooperativa………………………………………………..

Associazione………………………………………………………………………

Indirizzo………………………………………………………………….N. …….

CAP……………..Città……………………………………………….Prov…….

Tel………………………………………Fax……………………………………….

E-mail ……………………………………………………………………………….

Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati per le

finalità consentite dal D.Lgs. 196/03.

Data……………………………………………………………………

Firma…………………………………………………………………

RICHIEDE I CREDITI E.C.M. q SI q NO

EDITORIA N.01064

(stampa: 12.01.2017)

Evento formativo con metodologia Open Space

Technology su Budget di Salute

PROGETTARE LA SALUTE:

IL BUDGET DI SALUTE

Cervia (RA), 8 febbraio 2017

Annunci

Salute mentale e guarigione

Covegno: Salute mentale e guarigione

  Sabato 24 maggio 2014  – ore 9-13 presso la Sala “Sergio Bandini”  della Cassa di Risparmio, via Boccaccio 22 (angolo Largo Firenze)  Ravenna, un convegno sul tema:

Salute mentale e guarigione. (
atti del convegno in video)
La ricerca valutativa CNR sugli esiti di un percorso  in Romagna. Continua a leggere

Oltre il giardino Ravenna

oltre-il-giardino-2L’ 8 maggio 2011 è stato inaugurato, dedicandolo a Franco Basaglia, lo psichiatra che fu il principale fautore della legge 180 per la chiusura dei manicomi il giardino che fiancheggia il Nuovo Centro di Salute Mentale, che ha lasciato la storica sede del quartiere Sant’Agata e si è  trasferito a Ponte Nuovo-Ravenna, in piazza della Magnolia.

Alla cerimonia erano presenti la figlia di Franco Basaglia, il Sindaco di Ravenna, l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Ravenna e il Presidente della Seconda Circoscrizione, le Associazioni dei familiari “Porte Aperte” e “Ama la Vita“.

Continua a leggere

Auto Mutuo Aiuto – A.M.A.

AMA – Auto Mutuo Aiuto

Auto Mutuo Aiuto (AMA): una risorsa per ognuno di noi
Cos’è l’Auto Mutuo Aiuto e in che cosa può sostenere le famiglie che si trovano ad affrontare le difficoltà di un famigliare con problemi di salute mentale?
L’Auto Mutuo Aiuto (AMA) è la più antica delle forme di organizzazione per affrontare le difficoltà che l’uomo abbia utilizzato.

Semplicemente si tratta di mettere in comune le proprie capacità nell’affrontare un problema comune.
Possiamo vedere già come gruppi AMA i primi gruppi di uomini primitivi che si riunivano per risolvere al meglio il problema della caccia.
La storia è piena di esempi e situazioni di gruppi spontaneamente creati con l’obiettivo di risolvere al meglio un problema comune. Nell’ambito della storia moderna e della salute si riconosce come primo momento di auto mutuo aiuto la sera del 1935 in cui due alcolisti (un medico e un rappresentante), trovandosi a parlare finirono per confrontarsi sul loro problema specifico per ore, accorgendosi poi, a fine serata, che non avevano avuto bisogno di bere. Continua a leggere

Il ruolo delle famiglie

Il ruolo delle famiglie nella promozione della salute mentale

Il ruolo delle famiglie nella promozione della salute mentale Quando si parla di salute mentale già si è fatto un grosso passo avanti rispetto a ragionare di “malattia mentale” o “disagio psichico”. Credo che le parole che si usano per descrivere le cose diano la direzione nella quale si guarda e anche la capacità di assumere l’atteggiamento più funzionale ad affrontare l’argomento.
La salute mentale riguarda tutti, come la salute fisica.
E come la salute fisica appartiene a ciascuno di noi in gradi diversi, c’è chi è in “gran forma” e chi “sta benino”, e chi sta affrontando una malattia.
Promuovere la salute mentale significa anzitutto promuovere una cultura di salute mentale.
Il ruolo delle famiglie nel fare questo si muove in due direzioni principali: una verso l’esterno e una verso l’interno.
Promuovere la salute mentale verso l’esterno significa fare capire a chi ha strane idee al riguardo (o non ne ha affatto) che perdere la salute mentale può capitare a qualunque persona e in qualunque momento, è una cosa può essere affrontata, e la salute, in gradi diversi, può essere riconquistata. Continua a leggere